I film della nostra vita

Gwoemul

Corea del Sud 2006 115 min. Lingua: Coreano, Inglese Subtitle: Italiano
Gwoemul
Regista
Joon-ho Bong
Figlio di un designer, si laurea in sociologia alla Yonsei University sul finire degli anni Ottanta. Appassionato di cinema sin dall'adolescenza, durante gli anni universitari diviene membro di un cine club, in cui ha modo di vedere pellicole di grandi registi come Shōhei Imamura e Hou Hsiao-Hsien. Nel 2003 si fa notare dalla critica, sia coreana che internazionale, con Salinui chueok (Memories of Murder). Il film ottiene un notevole successo di pubblico e conquista premi al Festival del film poliziesco di Cognac, al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastián e al Torino Film Festival. Nel 2006 gira il monster movie campione di incassi Gwoemul (The Host), presentato al Festival di Cannes 2006. Nel 2011 è nominato presidente di giuria al Festival di Cannes per la Caméra d'or.

Attenzione: “la prenotazione è attiva SOLO a partire dalle 48 ore precedenti l’evento stesso”

Per prenotare cliccare sul pulsante "Prenota"

Proiezioni
MAXXI
20/10/2020 18:30
Reservation

Film Sinossi
Scelto da Giovanna Fulvi

A Seul, un enorme mostro anfibio, risultato di una mutazione causata da rifiuti tossici statunitensi, emerge dalle acque del fiume Han, fa strage di umani, e cattura la giovane Hyun-seo, figlia di Gang-du: il padre della ragazza viene messo in quarantena perché venuto a contatto con il mostro, che si dice sia portatore di un virus. Quando Gang-du scopre che la figlia è ancora viva e che si trova in una fognatura, evade dalla quarantena per salvarla.