Selezione Ufficiale

Stardust

Regno Unito 2020 104 min. Lingua: English Subtitle: (Nessuno)
Stardust
Regista
Gabriel Range
Gabriel Range ha lavorato per alcuni documentari prima di scrivere e dirigere il film drammatico The Day Britain Stopped, che gli è valso una candidatura ai BAFTA come miglior regista esordiente.
Nel 2006 Range ha scritto e diretto Death of a President per la rete televisiva Film4. La pellicola è stata presentata in anteprima al TIFF dove ha vinto il Premio internazionale della critica.
Range ha anche diretto e coprodotto I Am Slave, presentato per la prima volta al TIFF nel 2010 e nominato per un BAFTA. Più recentemente, Gabriel ha lavorato a una serie di progetti televisivi, inclusi alcuni documentari per il filone This World della BBC e il film TV Outlaw Prophet.
Range ha anche cosceneggiato un altro film su un diverso capitolo della vita di Bowie, Lust for Life, che esplora l'anno in cui l’artista ha vissuto a Berlino Ovest con Iggy Pop.

Attenzione: “la prenotazione è attiva SOLO a partire dalle 48 ore precedenti l’evento stesso”

Per prenotare cliccare sul pulsante "Prenota"

Proiezioni
My Cityplex Europa
16/10/2020 21:30
Acquista
12Pub Acc

My Cityplex Savoy Sala 1
17/10/2020 18:30
Acquista
10Pub Acc

My Cityplex Europa
23/10/2020 15:30
Acquista
10Pubb Acc

Film Sinossi
Un incontro con David prima che diventasse Bowie, una delle più grandi personalità della storia della musica. Ma chi era il ragazzo che si nascondeva dietro quelle tante facce? Nel 1971, un ventiquattrenne David Bowie intraprende il suo primo viaggio in America con Ron Oberman, addetto stampa della Mercury Records, per incontrare un mondo non ancora pronto per lui. Stardust offre uno sguardo dietro le quinte dei momenti che hanno ispirato la creazione del primo e più memorabile alter ego di Bowie, Ziggy Stardust, catturando il punto di svolta che ha dato il la alla sua carriera, facendolo diventare una delle più influenti icone culturali del mondo.

NOTE DI REGIA Volevo fare un film su tutti quegli aspetti che vanno a comporre la figura di un artista, su ciò che lo spinge a dare forma alla propria arte. Quel qualcuno, nello specifico, è David Bowie, un uomo a cui siamo abituati a pensare come una star, o come uno dei suoi alter ego: Ziggy Stardust, Aladdin Zane o il sottile Duca Bianco. Qualcuno che ho visto solo da lontano, dietro una maschera, come fosse una presenza divina e aliena. Neanche nel momento della sua morte, perfettamente coreografata, non sembrava un normale essere umano.
Più che fare un film biografico o una raccolta dei suoi più grandi successi, l'idea era di fare un film su ciò che non si era ancora visto: il viaggio interiore che David Bowie avrebbe intrapreso per diventare l'artista che abbiamo imparato a conoscere.
Sono stato sempre affascinato da Bowie, fin da quando ero bambino. Ho comprato ogni disco, letto ogni intervista, ogni biografia. Ciò che mi ha sorpreso nel pensare a questo progetto è stato quanto poco la maggior parte delle persone sembrava conoscere delle sue vicende familiari, della sua vita prima dell’arrivo della fama.
Cast and Crew
Christopher Bell, Gabriel Range
Nic Knowland
Chris Gill Ace
Aidan Leroux
Julia Patkos
Anne Nitikin
Paul Van Carter, Nick Taussig, Matt Code
Dan Hubbard
Salon Pictures
Film Constellation
Johnny Flynn, Marc Maron, Jena Malone, Anthony Flanagan, Aaron Poole