Selezione Ufficiale

The Little Drummer Girl

Regno Unito 2018 111 min. Lingua: Inglese, Tedesco Subtitle: (Nessuno), Inglese
The Little Drummer Girl
Regista
Chan-wook Park
Autore eversivo che con i suoi film rappresenta la violenza di una realtà disumana e disperata, uno dei più noti della scena coreana, Park Chan-wook nasce nel 1963 a Seul. Studia filosofia alla Sogang University, dove fonda un cineclub e inizia a scrivere di cinema. Dopo l’esordio nella regia con il lungometraggio Moon Is the Sun’s Dream, raggiunge il successo con Joint Security Area, che alla sua uscita diventa il più grande incasso nella storia del cinema coreano. Successivamente dirige i tre film che formano la trilogia della vendetta e che lo fanno conoscere all’estero: Mr. Vendetta, Oldboy (Gran Premio della Giuria a Cannes) e Lady Vendetta. Vince poi il Premio Alfred Bauer a Berlino con I’m a Cyborg, But That’s OK, il Premio della Giuria a Cannes con Thirst, e il premio per il miglior cortometraggio a Berlino con Night Fishing, girato insieme al fratello con un iPhone. Seguono Stoker, il suo primo film in lingua inglese, e Mademoiselle.

Attenzione: “la prenotazione è attiva SOLO a partire dalle 48 ore precedenti l’evento stesso”

Per prenotare cliccare sul pulsante "Prenota"

Proiezioni
Auditorium Sala Petrassi
21/10/2018 22:30

MAXXI
22/10/2018 12:00

My Cityplex Savoy
22/10/2018 17:30

Film Sinossi
Fine degli anni '70. Charlie, una giovane attrice inglese, sta trascorrendo le vacanze in Grecia, allorché viene turbata dall’incontro con un misterioso sconosciuto, Becker. Diventa subito evidente che le intenzioni di Becker non sono quelle che sembrano, e la nuova conoscenza finisce per coinvolgere la ragazza in un complicato intrigo internazionale orchestrato dalla spia Kurtz, a capo di una squadra di spionaggio. Charlie è chiamata a interpretare il ruolo più difficile della sua vita, quello di agente doppiogiochista: nonostante la sua innata padronanza del compito affidatole, si ritrova trascinata in un mondo di doppiezza e disumanità, in cui i confini tra giusto e sbagliato, verità e finzione, amore e odio, sono pericolosamente incerti.

NOTE DI REGIA Dei molti capolavori di John le Carré, quello che amo più di ogni altro è “La tamburina”. Il cuore della narrazione è una storia d’amore molto dolorosa, ma elettrizzante. Questo elemento fa sì che la storia abbia un respiro universale, superi i confini e le lingue, e rimanga estremamente attuale. Per adattare un’opera così riuscita senza stravolgerla, c’è bisogno dei tempi e dell’approfondimento di una serie televisiva, e sono emozionato all’idea di vedere come il rullare dei tamburi di Florence Pugh, l’attrice giovane più dotata di energia che abbia visto di recente, risuonerà con il pubblico.
Cast and Crew
Michael Lesslie, Claire Wilson (dal romanzo “La tamburina” di / based on the novel of the same name by John le Carré)
Kim Woo-hyung
Lucia Zucchetti
Maria Djurkovic
Steven Noble
Jonny Greenwood
Laura Hastings-Smith
The Ink Factory, AMC Networks, British Broadcasting Corporation (BBC), Endeavor Content
Florence Pugh, Alexander Skarsgård, Michael Shannon, Michael Moshonov, Simona Brown, Clare Holman