Selezione Ufficiale

Daughters of the Sexual Revolution: The Untold Story of the Dallas Cowboys Cheerleaders

Stati Uniti 2018 80 min. Lingua: Inglese Subtitle: Inglese
Daughters of the Sexual Revolution: The Untold Story of the Dallas Cowboys Cheerleaders
Regista
Dana Adam Shapiro
Debutta nella regia con un documentario sulla squadra paraolimpica di rugby in carrozzina degli USA, Murderball, che conquista la nomination all’Oscar® 2006 per il miglior documentario, e partecipa al Sundance vincendo il Premio Speciale della Giuria per il montaggio e il Premio del Pubblico per il miglior documentario. Il corto d’animazione My Biodegradable Heart viene presentato al Sundance. Il lungometraggio a soggetto e dal vero Monogamy viene presentato al Tribeca Film Festival e ottiene la candidatura agli Independent Spirit Award 2011 per la miglior sceneggiatura d’esordio. È anche giornalista e scrittore. Ha pubblicato due libri: “The Every Boy” (2005) e “You Can Be Right (or You Can Be Married): Looking for Love in the Age of Divorce” (2012).

Attenzione: “la prenotazione è attiva SOLO a partire dalle 48 ore precedenti l’evento stesso”

Per prenotare cliccare sul pulsante "Prenota"

Proiezioni
Auditorium Sala Petrassi
21/10/2018 20:00

Auditorium Sala Petrassi
22/10/2018 15:30

My Cityplex Savoy
23/10/2018 22:30

Film Sinossi
Questo documentario racconta la misconosciuta storia di Suzanne Mitchell, la gloriosa e fulgida matriarca delle Dallas Cowboys Cheerleaders. Considerata da più parti come qualcosa di degradante, umiliante, sessista e legato allo sfruttamento del genere femminile, questa variopinta sorellanza di “ragazze della porta accanto” provenienti da piccole città è diventata un fenomeno controverso della cultura pop al culmine della rivoluzione sessuale, cambiando per sempre il modo di vedere il football e l’intera America.

NOTE DI REGIA Esiste un pregiudizio istintivo sulle cheerleader. A dire il vero, lo nutrivo colpevolmente anch’io, quando ho iniziato a lavorare su questo documentario. Ma è mortificante confrontarsi con la propria tendenza a ergersi a giudice. Suzanne Mitchell e le donne della sua squadra sono alcune delle persone più forti e interessanti che io abbia mai incontrato.
In che modo le showgirl sono finite ad affiancare gli eventi sportivi? Tutto è iniziato come una sorta di indagine mirata a rispondere a questa domanda e, naturalmente, tutte le strade portano alle Dallas Cowboys Cheerleaders, che è stato il gruppo più famoso di cheerleader. E tutto iniziò lì, nel 1972, a Dallas. Erano come ambasciatrici, erano donne da ammirare. Hanno servito il loro Paese nel modo in cui potevano farlo in quel periodo. Ora, chiaramente, diventano soldati. A quel tempo, non potevano. E le ho sentite dire: “È stato attraverso la mia attività di cheerleader che sono stata in grado di servire il mio Paese. Le cose più importanti di questa mia esperienza sono state le tournée per i soldati o le visite agli ospedali pediatrici e a quelli per i veterani”.

Cast and Crew
Dana Adam Shapiro
Doug Emmett, Drew Xanthopoulis
Miranda Yousef
Michael James
Carra Greenberg, Stacey Reiss, Dana Adam Shapiro
Joshua Greenberg
: IMG Original Content, Spindletop Films, Stacey Reiss Productions
Suzanne Mitchell, Toni Washington, Shannon Baker, Tami Barber, Dana Presley Killmer, Kim Bateman